Arma di Taggia e Taggia

A soli sei chilometri da Sanremo, Arma di Taggia si distingue per il suo clima mite, la sua vasta e sabbiosa spiaggia e le sue attrezzature turistiche. Frequentato centro di vacanze estive e invernali, è dotato di esercizi alberghieri di ogni categoria, dall’albergo con piscina alla pensione familiare.

- Zoom 27 Kb -
Arma di Taggia
Torre dell'arma
(foto: Runco Fiorenzo)

- Foto: Ponte Romano di Taggia -La sua particolare ubicazione, rispetto a Sanremo (cui è collegata con frequenti servizi filoviari) offre ai turisti tranquillità e sicurezza per una vacanza di tutto relax. Taggia, invece, sorge alle soglie della Valle Argentina. Circondata da fiori, ulivi ed agrumi, è uno dei centri antichi e conosciuti della Riviera dei Fiori. Patria di uomini illustri, tra i quali Giovanni Ruffini, autore del celebre romanzo “Dottor Antonio”, Taggia merita un viaggio per scoprire le sue bellezze e il suo patrimonio storico- architettonico: la caratteristica struttura medievale, le torri, le mura, le opere - Foto: il convento dei Domenicani - d’arte conservate nel convento dei Domenicani (il complesso monumentale più importante della Liguria occidentale). Costruito nel 1490, conserva al suo interno pregevoli opere di Ludovico, Antonio e Francesco Brea, Giovanni Canavesio e Emanuele Maccari, detto il Macario. Si può entrare nel centro di Taggia attraverso la Porta dell’Orso, aperta nelle mura cinquecentesche, per passeggiare nelle vie del borgo impreziosite dagli istoriali portali (in pietra nera della Valle Argentina) delle case nobiliari, le cui iscrizioni raccontano le vicende delle famiglie del luogo. La fama di Taggia è legata alla coltura dell’ulivo, qui introdotto del XII secolo dai monaci Benedettini, che selezionarono la qualità “oliva taggiasca” da cui un olio particolarmente pregiato, conosciuto in tutto il mondo per il suo “bouquet” e la sua contenuta acidità.

Consorzio Rivieraholidays - PIVA 01370560086