Sanremo

Al centro di ampia insenatura, tra capo Nero e capo Verde, Sanremo ha personalità tutta sua.
Città da sfogliare, ove gli estremi si toccano, nella parte più antica è nota come la “Pigna”.
Con le case arroccate le une alle altre in reciproca difesa, risale al Medioevo e si snoda attraverso ripide stradine, passaggi coperti, piccole piazzette, dominata dall’alto dal santuario barocco della Madonna della Costa.
La città moderna, costruita a cavallo fra Ottocento e Novecento per accogliere i pacifici “ invasori” (i nobili e ricchi globetrotters del “gran mondo” internazionale), trasforma, in pochi anni, il borgo di pescatori in elegante centro turistico di fama mondiale.

- Zoom 28 Kb -
Madonna
della Costa
(foto: Runco Fiorenzo)

Città oggi, dunque, di vocazione cordiale, accoglie visitatori e turisti in ogni periodo dell’anno, li mette a proprio agio, li fa star bene e divertire. Per far questo senza invadenza, serve quel tipo di cortesia che non si improvvisa, che lentamente si impara, generazione dopo generazione, anche da popoli diversi, da tutti scegliendo il meglio.

- Foto: slot machine del Casino di Sanremo - Centro di mondanità, il suo edificio più famoso è certamente il Casino, costruito nel 1905, regno incontrastato di tavoli verdi, roulettes e di moderne slot-machines.
Frequenti e selezionate le manifestazioni: per tutte, celebre in tutto il mondo, il Festival della Canzone italiana, nato nel 1951, oggi “il festival” per autonomasia.

La vita artistica e culturale della città ruota, invece, intorno alle stagioni concertistiche (a Sanremo ha sede un’orchestra sinfonica stabile) e teatrali, ai martedì letterari, agli incontri con l’autore, alle mostre d’arte e alle rassegne.
Per lo sport esistono attrezzature di grande richiamo: un campo da golf a 18 buche, dotato di club house, agibile tutto l’anno; uno stand di tiro a volo e tiro a segno; un campo ippico, al Solaro, con scuola di equitazione e maneggio coperto; campi da tennis, minigolf, baseball e softball, pallavolo; piscine olimpioniche e piscine per gli allenamenti.
Il mare offre possibilità sportive di vario genere: pesca, immersioni, canottaggio, vela, surf, motonautica e due attrezzati porti turistici.
Tra gli appuntamenti sportivi da non perdere, la “Classicissima” di ciclismo Milano-Sanremo, il Rallye automobilistico (prova valida per il Campionato del mondo Piloti e Marche) e il Criterium velico di Pasqua.
Allo shopping di qualità si aprono le eleganti boutiques delle vie del centro; per fare acquisti d’ogni genere la meta è nelle più commerciali vie Palazzo e Corradi e, il martedì ed il sabato, al mattino, il colorato mercato ambulante di piazza Eroi Sanremesi, vicino alla concattedrale di San Siro.

Sanremo, peraltro, è “città dei fiori” e alla floricoltura deve gran parte della sua ricchezza e del suo benessere economico. Le serre dominano il paesaggio ed il settore floricolo annovera circa duemila aziende produttive, oltre a numerose aziende di esportazione.
Consorzio Rivieraholidays - PIVA 01370560086